AVIS PIETRAPERZIA GEMELLAGGIO CON MONREALE

AVIS PIETRAPERZIA GEMELLAGGIO CON MONREALE

Patto di gemellaggio tra le due associazioni, che celebrano entrambi il ventennio di vita attiva


Pietraperzia. “Abbiamo avuto il piacere e l’onore di suggellare – dichiara il dottor Simone Ferraro, presidente dell’Avis di Monreale – il gemellaggio tra l’Avis comunale di Monreale e l’Avis Francesco Tabbaro di Pietraperzia. Siamo venuti in cinquanta e nella nuova sede locale di via Trento ed abbiamo sancito il patto di gemellaggio tra le due associazioni, che celebrano entrambi il ventennio di vita attiva. Ci hanno onorato con la loro presenza il presidente Luigi Sardo, l’amministratore delegato Pino Bongiovanni, Pino Russo, Enzo Bongiovanni, Giusy Ciulla vice presidente, Nino Ciulla, Lucia Di Forte, Nadia Ciulla, Giuseppe Millino, Enzo Amico, Salvatore Bongiovanni, Lillo Emma ed i medici Sara Colletto, Vincenzo Di Marca ed Antonio Viola”.
“Molto calorosa – continua Simone Ferraro – l’accoglienza che ci ha tributato la sezione pietrina che ha dimostrato di aver fatto un cammino di elevata qualità e profonda dimensione antropologica. Abbiamo avuto il piacere di aver visitato il paese con le sue preziosità medioevali ed in modo particolare ci è stato fatto visitare l’antico Castello Barresi, che le due guide Barbara Sardo e Gianluca Miccichè ci hanno fatto rivivere la gloriosa storia dell’antico maniero. Il giro turistico si è chiuso nel chiostro di Santa Maria. Di pregiato gusto la cucina “Da Vincenzo” che ha una singolarità di cibi locali di elevato sapore. L’Avis di Monreale ha 350 soci e quest’anno è arrivata a 350 donazioni”.
“L’iniziativa – dichiara il pietrino Pino Bongiovanni – ha avuto una componente turistica; infatti ha portato persone che hanno dato apporto all’economia locale. Noi abbiamo fatto e faremo altre iniziative di questo genere. Con il gemellaggio abbiamo potenziato la pedagogia della donazione e della sensibilizzazione. Abbiamo 350 soci e già abbiamo fatto 476 donazioni. L’Avis è una fucina di formazione umana e sociale. Ricambieremo la visita e per la circostanza avvieremo i festeggiamenti del ventennale”.
“Quest’avvenimento – dichiara il sindaco Vincenzo Emma – è qualificato per l’Avis e per il paese che ha dato ospitalità. Noi vogliamo che la comunità locale cresca nel sociale”. Giuseppe Carà (www.vivienna.it)

Sponsor


Altri Servizi

Meteo

Meteo Monreale